28
Mag

REVERSE ENGINEERING: DA UN OGGETTO REALE ALLA SUA COPIA DIGITALE

Pensate al processo di reverse engineering come la strategia di “iniziare dalla fine”, per scoprire le cause di un risultato già esistente, o meglio di un oggetto già funzionante.

L’ingegneria inversa è, infatti, un processo di analisi fisica dettagliata di un oggetto, in grado di comprenderlo fino al punto di riuscire a modificarlo e addirittura replicarlo, migliorandone alcune funzionalità.

Il team di esperti di AR dream realizza progetti di Reverse Engineering per i settori automotive, aerospazio e manifatturiero.

Tramite scansione 3D con precisioni nell’ordine del decimo di millimetro, ricreiamo digitalmente un componente reale, per poter effettuare analisi dimensionali, confronto con misure di progetto, rappresentazioni digitali con render.

Una volta ottenuto il file digitale, possiamo ricreare una copia esatta mediante prototipazione rapida con stampa 3D o effettuare una modellazione CAD 3D per modificare il componente di partenza per ottimizzarlo o implementare nuove funzionalità.

SCANSIONE 3D

PROTOTIPAZIONE RAPIDA CON STAMPA 3D

MODELLAZIONE CAD 3D

Verifica la precisione della tua produzione aziendale ed effettua modifiche ed ottimizzazioni

Quali sono i vantaggi del reverse engineering?

La precisione di questa tecnica permette di:

– Ridurre notevolmente i rischi di progettazione, verificando anticipatamente le varie funzionalità

– Analizzare rapidamente il modello digitale, in termini di geometrie e texture

– Modificare il modello acquisito e migliorarlo, grazie alla modellazione CAD3D

Questa innovativa tecnica velocizza il processo di progettazione per riuscire ad abbattere i lunghi tempi di sviluppo dei prodotti

Realizza il file digitale di un oggetto reale. Grazie alla scansione 3D professionale possiamo riprodurre in digitale un componente reale.

Verifica la precisione di produzione. Confronta il risultato di una produzione con il progetto originario. Con la scansione 3D riproduci l’oggetto prodotto e confronta il modello digitale con il modello reale.

Crea un nuovo oggetto modicandone uno esistente. Passa dalla scansione 3D al modello CAD 3D, per poter effettuare modifiche e ottimizzazioni ad un componente già esistente.

Riproduci copie esatte di un oggetto. Riproduci digitalmente un componente e ricrea copie esatte mediante prototipazione rapida con stampa 3D.

Richiedi subito un preventivo gratuito per il tuo progetto di reverse engineering

IL REVERSE ENGINEERING SUL BLOG DI AR DREAM