16
Giu

Nuove sperimentazioni per il progetto Minerva

Il progetto M.IN.E.R.V.A., “Metodologie Innovative per l’Evoluzione e la Rilevazione di sostante odorigene Volatili nell’Aria”, è un progetto regionale Innolabs che nasce come soluzione smart, economica ed efficiente rispetto al problema del disporre di strumenti di supporto per il monitoraggio della qualità dell’aria.

Da qui l’ideazione e la produzione di droni intelligenti che saranno in grado, alzandosi a una certa altezza, di “annusare” l’aria e monitorarne così la qualità, riportandone gli elementi che la compongono.

Dopo aver partecipato alle presentazioni del progetto presso i comuni di Soleto e di Patù, ed agli eventi di disseminazione, noi di AR dream, in qualità di esperti in materia, ci siamo occupati della prototipazione e della personalizzazione delle soluzioni tecniche per la realizzazione e l’integrazione della piattaforma sensoristica con un SAPR commerciale.

La prima fase è stata caratterizzata dallo studio dei requisiti per la successiva integrazione della piattaforma sensoristica su un drone commerciale. Subito dopo, abbiamo condotto una ricerca di un SAPR commerciale di riferimento tale da poter garantire un payload sufficiente all’installazione di una piattaforma sensoristica in grado di soddisfare quelle che venivano progressivamente individuate come esigenze da parte dell’utenza finale.

Animazione video 3D esplicativa del funzionamento del sistema UAV in presenza di sostanze odorigene maleodoranti ed inquinanti.

Ricerca e studio di un drone commerciale da integrare con la piattaforma sensoristica

Essendo l’obiettivo quello di adottare tutte le modifiche necessarie all’installazione di una piattaforma sensoristica su un drone commerciale, è stato necessario, innanzitutto, avviare una fase di studio del design del prototipo coerente con le esigenze e le aspettative dell’utenza finale e in linea con la capacità e modalità produttiva del prototipo stesso.

Abbiamo così avviato una progettazione CAD 3D di tipo parametrico -soluzione ideale per venire incontro alla possibilità di rapidamente modificare ed adattare la progettazione CAD 3D ad eventuali nuove esigenze dell’utenza finale – e una ricerca e testing dei materiali più idonei per le diverse parti, per poter garantire resistenza strutturale, leggerezza ed estetica.

Studio del design e dei materiali più idonei per la Prototipazione

Abbiamo effettuato numerosi test, che hanno coinvolto diversi design e diversi materiali, filamenti tecnici per la produzione in Manifattura Additiva mediante Tecnologia FFF e resine ingegneristiche per la produzione in Manifattura Additiva mediante Tecnologia SLA.

In particolare, abbiamo individuato i componenti più delicati sui quali sperimentare la tecnologia di prototipazione più adatta ed i materiali tecnici più idonei.

Abbiamo concluso con successo questa fase, studiando e sperimentando diversi materiali di ultima uscita sul mercato, compatibili con i nostri macchinari di produzione. Abbiamo anche testato i procedimenti di finitura estetica e verniciatura delle varie parti.

Ad oggi, è in corso una fase di ottimizzazione della progettazione dei componenti, in base alle nuove specifiche giunte dai partner.

Ricerca e test di materiali specifici per ogni componente del drone e ottimizzazione della progettazione

Vuoi scoprire cosa possiamo fare per la tua azienda? Un esperto di AR dream è a tua disposizione per un incontro ed una prima valutazione completamente gratuita!

TI POTREBBE INTERESSARE SUL BLOG DI AR DREAM