06
Mag

AR Dream e la Stampa 3D nella Scuola Primaria “Vincenzo Ampolo” di Surbo

Nell’ambito del progetto “Tempi e Spazi per un ambito di zona partecipato”, intervento finanziato dalla Regione Puglia, si è da poco tempo avviata la sperimentazione della cosiddetta settimana corta nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, ovvero l’accesso a scuola nei giorni dal lunedì al venerdì escluso il sabato. La proposta, ancora in fase di sperimentazione, mira a definire una serie di attività che gli alunni potranno svolgere il sabato mattina in alternativa all’ attività didattica: pertanto verranno avviate diverse iniziative in collaborazione con le associazioni del territorio per svolgimento di laboratori ludico-ricreativi e culturali.

AR Dream è lieta di far parte di una di queste iniziative: in particolare, in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale “Generazione Lavoro”, ci faremo portatori di una tecnologia innovativa quale la stampa 3D all’interno di un laboratorio didattico presso la scuola elementare “Vincenzo Ampolo” di Surbo.

Il laboratorio si svolge in 2 incontri successivi il sabato mattina, in particolare: sabato 7 e sabato 14 Maggio dalle 9 alle 12,30 presso il Circolo Didattico a Surbo.

Gli argomenti che affrontiamo sono:
• Introduzione alla stampa 3D – Funzioni ed utilizzo
• Oggetti realizzati con la stampante 3D e materiali utilizzati
• Software opensource di modellazione CAD 3D
• Preparazione alla stampa attraverso software CAM

13096040_750314191771921_1694960916378655567_n 13133104_750314195105254_5476951439419907782_n

Il laboratorio di Stampa 3D mira a dare agli studenti partecipanti tutte le istruzioni e le informazioni per poter, alla fine del ciclo di lezioni, stampare in maniera autonoma un oggetto ideato e disegnato in 3D al computer direttamente da loro. Sarà una vera e propria fucina di idee, che vedrà protagonisti i piccoli digital makers della scuola elementare che, ne siamo certi, daranno vita alle loro idee in maniera entusiasmante all’interno di una attività nuova e affascinante come quella della Fabbricazione Digitale.

Inoltre, ai fini dello scopo educativo dell’attività che andremo a svolgere, non bisogna dimenticare che stampare un oggetto in 3D vuol dire saper utilizzare in maniera critica e consapevole la tecnologia: non limitarsi quindi ad essere dei “consumatori digitali”, quindi ad utilizzare un qualsiasi macchinario in maniera meccanica e sterile, bensì ad esserne diretti protagonisti, progettisti, creatori. A tal proposito infatti la Stampa 3D si colloca nell’ambito dell’artigianato digitale: gli studenti si avvicineranno quindi anche al settore dell’artigianato, inteso in senso più moderno come artigianato tecnologico, poichè nel percorso di stampa è necessario avere cura, attenzione al dettaglio, scegliere i materiali più adatti per realizzare l’opera.

Un inno alla manualità e alla creatività che vede per protagonista la la tecnologia innovativa e la Stampa 3D.

Scopri la nuova sezione del sito dedicata all’offerta formativa di AR DREAM.

Se sei uno studente, un professore o un dirigente scolastico, non esitare:

CONTATTACI

callcenter

Troveremo insieme il progetto formativo più adatto alla tua scuola!

info@ardreamsrls.com

+39 349 4749422

+39 349 8064227